ETAS®, UN ESTRATTO DI ASPARAGO INNOVATIVO

L’asparago (Asparagus officinalis) viene utilizzato nella medicina tradizionale da centinaia di anni per le sue molteplici proprietà salutari inclusi effetti diuretici, ipolipidemici ed ipoglicemizzanti. I ricercatori delle università giapponesi e della società Amino-Up Co., con sede a Hokkaido, hanno scoperto delle nuove proprietà di questa pianta, che hanno messo a punto realizzando un ingrediente esclusivo, ETAS®.

ETAS® è un estratto di asparago ottenuto dalla parte inferiore degli steli di asparago mediante una procedura di estrazione specifica che mostra benefici clinicamente provati quali: allevia gli effetti dello stress, modulando i livelli di cortisolo nel sangue; migliora la qualità del sonno, supporta un buono stato umorale, le funzioni cognitive e la memoria. La molecola bioattiva di ETAS® è stata identificata nell’idrossimetilfurfurale (HMF), un derivato del fruttosio.

Gli effetti benefici di ETAS® derivano principalmente dalla sua capacità di indurre l’espressione di una importante proteina di risposta allo stress: Heat Shock Protein 70. Le HSP sono chiamate anche “proteine dello stress”, poiché la loro espressione è indotta da stress fisici, chimici e biologici, ma anche da stress psicologico. Le HSP contribuiscono a proteggere le nostre cellule dagli effetti deleteri dello stress e svolgono un ruolo cruciale nel sistema di feedback negativo che controlla i livelli di cortisolo.

I disturbi del sonno sono comunemente associati allo stress e hanno un grave impatto sulla qualità della vita. Uno studio clinico pubblicato ha dimostrato che l’assunzione di ETAS® può migliorare la qualità del sonno nelle persone con bassa efficienza del sonno o eccesso di tempo di sonno. Si ritiene che ETAS® possa regolare la fase onirica REM e quella di sonno profondo non-REM, portando ad una migliore qualità e quantità del riposo notturno.

Non per ultimo, nel sistema nervoso centrale, l’induzione di HSP esercita un effetto protettivo in situazioni patologiche quali lesioni neurologiche o malattie neurodegenerative (morbo di Parkinson, morbo di Alzheimer).
Due studi in vitro hanno dimostrato che ETAS® è in grado di proteggere le cellule neuronali da stress chimici e danni derivati dal peptide beta-amiloide.
Questi effetti neuroprotettivi possono essere mediati dall’induzione di HSP, ma possono anche derivare da un’attività antiossidante diretta, poiché l’HMF possiede un’attività di scavenging naturale dei radicali liberi.

Coerentemente con il suo effetto neuroprotettivo, ETAS®, somministrato a soggetti sani, sottoposti a condizioni stressanti, ha portato a un miglioramento del punteggio psicologico e cognitivo (aumento del numero di risposte corrette ai test funzionali, miglioramento della sensazione di affaticamento e dell’umore). Questi dati confermano il potenziale di ETAS® come supporto per la funzione cognitiva e per la modulazione del tono dell’umore, nelle persone che soffrono di affaticamento, eccesso di stress o menomazioni legate all’età. Il dosaggio, con efficacia clinicamente validata, è di 100 mg/die e gli effetti sono già evidenti dopo 7 giorni di trattamento.

ETAS® è distribuito in Italia da Aethra, business unit di Deimos Group.

Articolo pubblicato da Aethra sulla rivista Alimenti Funzionali Giugno 2019 n° 30